Il Gruppo Laico Interdiocesano del Sabato Sera (GLISS)

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Con Maria e Gesù

E-mail Stampa

Di nuovo io rinuncio a Satana (Ap 12,17;Gn 3,15 Mt 4,1-11; 1PTt 5.8). Per essere più fedele al  battesimo prima Pasqua, ricorro a Te mio Dio, attraverso la B.V. Maria ferita a sangue sotto il titolo giubilare di Madonna dell’Arco.

 

O Maria, prima Maestra della fede sulla via della santità accorri in mio aiuto. Tu nel mistero del “sì” e del sangue redentore e della tua Maternità, hai ricevuto da Dio il potere e la missione di schiacciare le potenze infernali. Difendimi dal maligno, dall’invidia e da ogni male. Sii con me e a casa mia. Quel Figlio che hai tra le braccia è il Sacramento dell’incontro nostro con Dio, l’Avvocato presso il Padre, il Salvatore dei perduti e l’Ospite battesimale in me. Ha dato la vita per me. Aiutami ad amarlo di più. Accoglimi sotto il tuo Arco e proteggimi! Invocata con questo titolo da oltre cinque secoli, tu spieghi aperto e solenne l’affetto di Madre, la potenza e la misericordia di Regina  verso gli afflitti. Ricorda che dall’alto della Croce, Gesù stesso affidò anche me peccatore come figlio, a Te. Pieno di fede, così ti invoco: amami e proteggimi come Madre. E come Regina, solleva i miei dolori, o Misericordiosa Santa Maria dell’Arco.

 

GLORIA E LODE A TE, GESU’. CROCIFISSO PER ME. A gloria di Dio Padre e nello Spirito Santo, ti ringrazio, ti lodo e ti adoro in me, Signore Gesù; perché sei il mio Dio, il Dio della mia vita, che con il sacrificio della croce mi hai redento e con la tua potenza divina sconfiggi Satana: liberami dalle sue insidie, dal peccato, dalla malattia e da ogni altro male. Te lo chiedo per il tuo Nome e per le tue sante piaghe, te lo chiedo per il tuo sangue e per la tua croce, te lo chiedo per l’intercessione di Maria Tua e mia tenera Madre, Immacolata e Addolorata, invocata sotto il titolo giubilare di Madonna dell’Arco e dell'Annunciazione. Il sangue e l’acqua che scaturiscono dal tuo costato, uniti al sangue che sgorgò dalla sua guancia di Madre ferita, scendano su di me per purificarmi, liberarmi e guarirmi: Signore Gesù, io, in Maria,  con Maria e per Maria, voglio amare e fare ciò che comandi per ottenere ciò che Tu, risorto e ospite in me, prometti. Amen

 

La Sacra Bibbia

Visualizzare un brano

Brano da visualizzare:
      

Versione/i da visualizzare:

Aiuto per visualizzare un brano della Bibbia

Ricercare un'espressione

Parola o frase da ricercare:
      

Versione da ricercare:

Brano in cui ricercare:
      

Aiuto per ricercare un'espressione della Bibbia

Un servizio di La Bibbia.


 6 visitatori online

Il Vangelo del Giorno

Liturgie delle Ore

Il Santo del Giorno